L’architetto André Straja sul numero 93 di IoArch

Nell’ambito di una tavola rotonda su una nuova qualità dell’abitare